Periodico di cultura fondato a Palermo nel 1901

Profili

MAESTRI SPIRITUALI.3: Ganhdi

Articolo inserito da il
122 letture, nessun commento

di NICOLA LO BIANCO © Sessantanni fa, il 30 gennaio 1948, Mohandas Gandhi, il “mahatma”, la “grande anima” della nonviolenza, veniva ucciso per le strade di Nuova Delhi, mentre tra la folla si recava alla preghiera. Un giovane indù, un seguace della sua stessa religione, in mezzo alle lotte furibonde e sanguinose tra indù e musulmani,…

Serpotta, Magister Stuccator

Articolo inserito da il
159 letture, nessun commento

di FRANCESCA M. ZIMMARDI © L’interessante mostra “ Serpotta e il suo tempo”, attualmente in corso presso l’Oratorio dei Bianchi a Palermo, porge l’occasione di ricordare la figura di un  Palermitano che ha dato lustro alla nostra amata Città. Nato a Palermo il 10 marzo 1656 nel quartiere della Kalsa, Giacomo Serpotta aveva il futuro segnato:…

SUPEREROI

Articolo inserito da il
216 letture, nessun commento

di LUIGI Gf. CONSIGLIO.- Qualche tempo fa ho avuto l’onore e l’onere di sprofondarmi nella lettura della originale tesi di laurea di un giovane collaboratore de Il Bandolo, lo scrittore Claudio S. Gnoffo. Egli ci teneva che la leggessi e, appena ho potuto farlo sono stato, poi, lieto di averlo fatto. La lettura è stata davvero…

Eredità dei Fratelli Rosselli

Articolo inserito da il
117 letture, nessun commento

di MAURIZIO VIROLI© L’eredità ideale e politica di Carlo e Nello Rosselli è talmente ricca che è impossibile compendiarla in poche righe. Sulla loro lotta e sul loro sacrificio sono state scritte pagine memorabili, e nulla si può aggiungere alle parole che Piero Calamandrei dettò per la loro tomba nel cimitero fiorentino di Trespiano: Carlo…

Sicilianità in Borgese

Articolo inserito da il
183 letture, nessun commento

di BERNARDO PULEIO© Il 1931 è un anno di capitale importanza per la storia della cultura siciliana. Luigi Pirandello, nella foto a sx, in occasione del cinquantesimo anniversario della pubblicazione de I Malavoglia (pubblicati nel Febbraio del 1881), pubblica un celebre discorso (Discorso su Verga) in cui precisa un dato dell’antropologia siciliana: <<Tutti i siciliani…

Dedica a Salvo Zarcone

Articolo inserito da il
173 letture, nessun commento

di MARIELLA MORICI© Durante il percorso della propria vita, per varie circostanze, si ha modo di conoscere tanta gente, che per un motivo o per altro non rivedremo mai più; ciò non ci dispiace più di tanto perché spesso  cose e persone passano normalmente attraverso il nostro sguardo senza che lascino una traccia nella memoria e ancor…

MAESTRI SPIRITUALI. 2

Articolo inserito da il
152 letture, nessun commento

di NICOLA LO BIANCO © Uscire dal tempo primitivo.- La vita e l’opera di Danilo Dolci sono un esempio di come è possibile cambiare “costringendo” alla saggezza gli increduli, i sottomessi ridotti al silenzio, le autorità irresponsabili. Probabilmente fu l’impressione dell’estrema miseria che ne ebbe da bambino, seguendo gli spostamenti del padre capostazione, a farlo tornare…

MAESTRI SPIRITUALI. 1

Articolo inserito da il
174 letture, nessun commento

di NICOLA LO BIANCO © Noi tutti abbiamo un sogno. J have a dream, io ho un sogno: è il motivo ricorrente del memorabile discorso che Martin Luther King pronunciò a Washington davanti alla Casa Bianca nell’agosto del ’63, a conclusione della marcia per i diritti civili dei neri che coinvolse centinaia di migliaia di cittadini…

Giacomo Leopardi e i giovani

Articolo inserito da il
1.463 letture, 11 commenti

di SANDRA V. GUDDO* © Seconda ed ultima parte dello studio sul grande poeta recanatese. Che dire poi del conflitto generazionale che caratterizza la maggior parte dei rapporti “genitori – figli” nell’età adolescenziale che spesso si concretizza nel desiderio dei giovani di contrapporsi agli anziani con atti più o meno palesi di contestazione e nel bisogno…

Rosso di San Secondo – 3

Articolo inserito da il
238 letture, nessun commento

di CALOGERO ROTONDO*© Si conclude, qui di seguito la triologia sull’illustre drammaturgo nisseno. Nel 1932, Rosso scrisse da Berlino ai suoi concittadini di Caltanisset­ta <<Miei cari amici e fratelli […] sono con voi sovente, anzi sempre. Non è letteratura. È la verità. I miei scritti ve lo dicono. L’arte mia ha il sapore di codesta…

L'editoriale è firmato da: Consiglio

Amministrazione