Periodico di cultura fondato a Palermo nel 1901

Monthly Archives: giugno 2017

Eredità dei Fratelli Rosselli

Articolo inserito da il
116 letture, nessun commento

di MAURIZIO VIROLI© L’eredità ideale e politica di Carlo e Nello Rosselli è talmente ricca che è impossibile compendiarla in poche righe. Sulla loro lotta e sul loro sacrificio sono state scritte pagine memorabili, e nulla si può aggiungere alle parole che Piero Calamandrei dettò per la loro tomba nel cimitero fiorentino di Trespiano: Carlo…

Sicilianità in Borgese

Articolo inserito da il
183 letture, nessun commento

di BERNARDO PULEIO© Il 1931 è un anno di capitale importanza per la storia della cultura siciliana. Luigi Pirandello, nella foto a sx, in occasione del cinquantesimo anniversario della pubblicazione de I Malavoglia (pubblicati nel Febbraio del 1881), pubblica un celebre discorso (Discorso su Verga) in cui precisa un dato dell’antropologia siciliana: <<Tutti i siciliani…

IL DADO E’ TRATTO

Articolo inserito da il
154 letture, nessun commento

di REDAZIONALE Il Rubicone è un corso d’acqua che nasce dalla dorsale est dell’appennino tosco-emiliano e dopo aver attraversato la provincia di Forli-Cesena, si versa nell’Adriatico. In realtà, dopo secoli, e smottamenti vari, continuano alcune polemiche fra chi lo ha identificato con il Fiumicino che costeggia il comune di Savignano ( sul Rubicone) o con…

Dedica a Salvo Zarcone

Articolo inserito da il
172 letture, nessun commento

di MARIELLA MORICI© Durante il percorso della propria vita, per varie circostanze, si ha modo di conoscere tanta gente, che per un motivo o per altro non rivedremo mai più; ciò non ci dispiace più di tanto perché spesso  cose e persone passano normalmente attraverso il nostro sguardo senza che lascino una traccia nella memoria e ancor…

MAESTRI SPIRITUALI. 2

Articolo inserito da il
151 letture, nessun commento

di NICOLA LO BIANCO © Uscire dal tempo primitivo.- La vita e l’opera di Danilo Dolci sono un esempio di come è possibile cambiare “costringendo” alla saggezza gli increduli, i sottomessi ridotti al silenzio, le autorità irresponsabili. Probabilmente fu l’impressione dell’estrema miseria che ne ebbe da bambino, seguendo gli spostamenti del padre capostazione, a farlo tornare…

L'editoriale è firmato da: Consiglio

Amministrazione